sabato 6 agosto 2011

Asciugatrici di classe A, quando convengono? Un sito dedicato alle asciugatrici


Uno dei problemi legato all'utilizzo delle asciugatrici è quello dei consumi di energia elettrica, che comunemente vengono ritenuti molto alti; A ben vedere le cose non stanno così, in quanto è possibile ovviare alla spinosa questione dei consumi di elettricità con l'acquisto di un'asciugatrice Classe A.
Quali sono i vantaggi connessi all'utilizzo della Classe A? Il risparmio di energia elettrica è garantito.
Tutte le moderne asciugabiancheria sono dotate di dispositivi che permettono il controllo dei consumi, per cui è possibile tenere sott'occhio le proprie spese.
Bisogna considerare che il "salto" da una classe di consumo energetico all'altra, comporta una notevole differenza rispetto alla quantità di energia elettrica che si consuma.
Optare per una classe tripla A, vuol dire arrivare a consumare meno di 2 Kw/h all'anno di elettricità, per asciugare in maniera rapida e veloce i vostri capi.
Ormai ogni azienda è in grado di offrire ai potenziali consumatori macchine di Classe A moderne e accessoriate.
Ma per consumare meno energia elettrica è opportuno tenere conto di piccoli accorgimenti, che possono rivelarsi davvero preziosi.
E' molto importante, infatti, affinché i capi si asciughino più velocemente, che siano ben "strizzati"; a questo proposito è necessario che la lavatrice abbia una centrifuga potente: più i capi saranno centrifugati, meno sarà la quantità di acqua da dover togliere dal bucato.

E' molto importante, inoltre, utilizzare i programmi veloci, che si avvalgono di basse temperature; in questo modo ci sarà un triplice vantaggio: per l'ambiente, per i consumi di elettricità e per i vostri capi, che non saranno rovinati dall'eccessivo calore.
Bisogna poi tenere presente che è possibile avvalersi delle tariffe biorarie che consentono un risparmio di energia, se i cicli vengono effettuati dalle 19,00 alle 8,00 del mattino.
Ma come scegliere una buona asciugatrice Classe A? Bisogna affidarsi ad una marca che sia ben conosciuta ed in grado di garantire affidabilità e prestazioni eccellenti. La scelta è veramente molto vasta. Ci sono una miriade di modelli tra cui poter optare: ad incasso, a carico frontale o dall'alto.
Una delle soluzioni tra le più gettonate per chi decide di acquistare un'asciugatrice Classe A è quella di optare per elettrodomestici leggeri, in modo da poterli sistemare "a colonna"; Si sovrappongono asciugatrice e lavatrice, in maniera tale da creare una colonna lavasciuga, pratica e comoda.
Utilizzare un'asciugatrice di classe A consente di abbattere fino al 40% i consumi di energia elettrica in un anno, per cui, anche se questi modelli possono risultare più costosi, permettono un enorme risparmio da spalmare nel lungo periodo. La prima guida online alle asciugatrici è all'indirizzo web www.asciugatrice.biz

Nessun commento:

Posta un commento