venerdì 23 marzo 2012

Camere la letto classiche


Che sia sobria o barocca, dalle forme lineari o curve di legno chiaro o scuro, una camera da letto classica è sempre garanzia di eleganza. In genere le camere da letto in stile classico presentano elementi in legno scuro abbinati ad accessori molto chiari, come tende e centri, ma è possibile trovare in commercio anche camere con mobili in legno chiaro o laccato dalle forme barocche. Ci sono mille modi di interpretare il classico e renderlo concreto in una camera da letto: si può optare per linee semplici, tonde o curve; si possono scegliere stili che ricordano i mobili d’epoca o in arte povera: fatto sta che il classico è sempre un must.
Scegliere mobili classici significa affidarsi alla solidità di uno stile che non tramonta mai ed una camera da letto classica crea un’atmosfera accogliente assolutamente unica. Sono molto gli artigiani che producono mobili con una lavorazione tradizionale ma sul mercato è possibile trovare moltissime aziende che producono una vasta gamma di camere da letto classiche in scala industriale. Il classico può trovare concretezza nelle linee, nelle forme, nei colori o nelle decorazioni; può diventare concreto negli accostamenti di pezzi diversi. Un vasto mondo di mobili e complementi d’arredo in stile classico attende che si deve cimentare nella scelta della propria camera da letto.
I composè
Una vasta gamma di armadi in colori e dimensioni diverse sono disponibili sul mercato. Per scegliere la propria camera da letto è possibile optare o per i compose o per stanze complete. I composè permettono di mettere insieme elementi diversi tra di loro in stile classico creando un effetto estetico assolutamente sorprendente. E’ di norma scegliere l’armadio in un colore e stile particolare ed i comodini e il gruppo letto diversi. Il letto generalmente è in ferro battuto, ma può essere anche in legno o rivestito in pelle. Insomma anche per le camere da letto classiche si può optare per l’ecletticità al fine di creare uno stile bello e intramontabile.
Camere da letto classiche
Chi desidera optare per la scelta di una camera da letto classica completa allora ha a disposizione una vasta gamma di prodotti diversi. Camere in legno chiaro, laccato o lucido con letti imbottiti o in ferro battuto; camere con mobili scuri in tinte caffè, rovere, ciliegio o castagno. I materiali sono moltissimi e gli abbinamenti molteplici. E’ possibile optare per gli armadi ad anta battente in arte povera: belli e solidi; è possibile scegliere mobili decorati a mano: splendidi ed elegantissimi. Ci sono alcune aziende che propongono ai propri clienti la possibilità di scegliere personalmente i decori da attuare sui propri mobili, senza contare che è possibile scegliere ogni dettaglio dalle maniglie alle finiture. Le camere da letto classiche sono disponibile in tutta una serie di tinte e sfumature: panna, verde delicato, il giallo, legno scuro. Una miriade di opportunità per regalarvi bellezza e funzionalità. Un altro luogo comune da sfatare è che le camere da letto classiche debbano essere scomode o poco pratiche: non è affatto così. Ci sono aziende che propongono armadi, letti e comodini belli e funzionali; gioielli del design in grado di risultare comodissimi e praticissimi.

Per un approfondimento sulle Camere da letto, consulta la prima guida tutta dedicata!

giovedì 22 marzo 2012

Come arredare al meglio un bagno quando lo spazio è limitato?


Quando c’è poco spazio…..
Soluzioni per metri quadri molto ridotti
Gli appartamenti moderni, sono spesso realizzati in spazi piccoli e concentrati, per cui i grandi saloni ottocenteschi e le camere da letto con doppie zone sono scomparsi, a favore di un ridimensionamento e razionalizzazione degli spazi e degli interni.

Fanno così la loro comparsa angoli cottura con soggiorni o living-room aperti, a scapito di saloni ed anticamere e, sempre nell’ottica del risparmio, lo spazio per l'arredo bagno si riduce ancor più ed è spesso ricavato in tagli di fondo corridoio o in sottoscala. Come fare in questo caso?

Ebbene non perdetevi d’animo: anche nei moderni bi-locali di città e nell’angusto spazio di 2m x 2m è possibile realizzare un ambiente confortevole e dotato di tutto il necessario per il proprio relax.

Innanzitutto se la finestra è posta frontalmente sul lato destro, come di solito, ordinare un piatto doccia o box medio da inserire nell’angolo sinistro, accanto alla finestra.

Sul piatto può essere poi fatto montare un box su misura in cristallo temprato con finiture a nuvola, che rallegrano l’ambiente. All’interno della doccia è poi possibile appendere un’angoliera appositamente realizzata per apporvi spugnette, doccia-schiuma, pettine, oli-doccia, cuffie e quant’altro necessario per la vostra detergenza. Non dimenticare il tappetino antiscivolo per il piatto, ormai disponibile in tutte le forme e colori.

Un pomolo per appendere l’accappatoio accanto al box è poi d’obbligo per la miglior comodità.

Nell’angolo accanto al box può essere posizionato un mobiletto di 90cm x 60cm

In cui riporre gli asciugamani e appoggiare cestini da bagno e sali profumati. Di fronte il lavabo incassato in un mobile piccolo, magari in vetro con doppia mensola e porta-asciugamani incorporato, in modo di avere tutto a portata di mano in poco spazio. Uno sgabello rotondo può ben incastrarsi fra lavabo e tazza del wc, senza creare ostacoli all’uso dei sanitari stessi.

Ora in un ambiente piccolo non bisogna rinunciare ai complementi, soprattutto quando trattiamo l'arredobagno: laddove le superfici non offrono più spazi, si può compensare con le pareti. Se non vi è spazio per porta-salviette o piantane porta-accappatoi, ovviare con pomoli in legno o appendini ad anello, tutti in coordinato con gli altri complementi quali spazzolone, dosa-sapone, porta-rotolo.

Viste le dimensioni strette non è opportuno scegliere il bianco o colori futuristici, ma scegliere colori allegri e più classici, quali l’azzurro, il giallo o il verde. Si possono inoltre vivacizzare le pareti con quadrotti ed adesivi raffiguranti delfini o fiori in vari colori. Un ultimo suggerimento: porre specchi frontalmente procura un effetto ottico di profondità, per cui la stanza sembra più grande. Perché l’effetto sia più forte, non apporre conici attono agli specchi, ma apporli a muro con graffette porta-specchio laterali. Uno specchio può essere inoltre posto anche nel box-doccia per godere a pieno di noi-stessi mentre ci laviamo!

Per completare scegliere una rubinetteria classica, molto fine e stilizzata e scarico incassato a parete per evitare la pesantezza d’insieme.

Ecco come realizzare il proprio angolo relax anche negli angusti spazi della moderna economia domestica!!

martedì 6 marzo 2012

Camere da letto moderne



La qualità del sonno è fondamentale per il ben vivere, per questo la scelta della camera da letto è molto importante per la qualità di vita.
Perché scegliere una camera da letto moderna?
I vantaggi sono molteplici e la possibilità pressoché infinite. Belle, fresche, leggere e contemporanee le camere da letto moderne hanno il vantaggio di essere al passo con i tempi in estetica, funzionalità e praticità. E’ il caso dei letti di ultima generazione che nascondono dei comodissimi vani sotto il materasso per poter riporre abiti, vestiti, biancheria. E se pensate che siano scomodi allora vi sbagliate di grosso: alcune case produttrici hanno pensato di creare dei meccanismi che li alzano e li abbassano in grande semplicità. Letto-armadio: è questo il nuovo trend delle camere da letto moderne, letti plurifunzionali che assolvono ad una molteplicità di scopi. Il letto non serve più solo a dormire bene, ma diventa contenitore e risponde all’importante funzione di guadagnare spazio prezioso. Letti igienici, completamente sfoderabili in tessuto o pelle.
Ma una camera da letto moderna non è ovviamente solo letto: ma molto di più. Ogni elemento, ogni dettaglio trova la sua collocazione in stile moderno nelle camere da letto delle varie aziende. Ognuno interpreta il moderno a suo modo a seconda dei designer con cui collabora: forme tonde, ovali o lineari; colori chiarissimi o particolari abbinamenti possono determinare lo stile moderno.
Ciò che definisce il moderno è il design e le camere da letto moderne presentano un’estetica e una forma sempre al passo con tempi. Che si scelgano linee geometriche o tondeggianti, colori contrastati o molto sobri è l’innovazione a caratterizzare lo stile moderno. E’ il nuovo che avanza non solo da un punto di vista estetico ma anche tecnologico.
Allora come non citare i nuovissimi armadi ad anta scorrevole? Sono un ritrovato di bellezza e praticità. Comodi, ampi spaziosi sono moltissime le case produttrici che li propongono. Se non avete molto spazio, allora l’anta scorrevole si rivela la soluzione migliore perché, a differenza di quella battente non ha bisogno di spazio per l’apertura.
E’ comunque molto importante affidarsi ad aziende in grado di offrire prodotti di qualità che utilizzino materiali pregiati e non surrogati del legno. Quando si tratta di scegliere l’arredamento per la propria casa diventa molto importante affidarsi ai giusti operatori per non incorrere in bruttissime sorprese.
I materiali a disposizione sono moltissime: alcuni modelli presentano un mix perfetto tra mobili ed armadi in legno e letti in pelle o cuoio. Per chi desidera l’innovazione a tutti i costi ci sono a disposizione camere da letto inusuali dalle tinte forti o dalle forme non convenzionali: comodini rotondi, armadi con finiture preziose. Ogni elemento può dare il tocco di modernità alla camera da letto purché si sposi bene con i gusti personali del cliente.
E chi dice che moderno vuole dire minimalismo si sbaglia di grosso. Ci sono aziende che propongono camere da letto moderne dalle forme quasi barocche e composte da molti elementi diversi. Insomma un universo di modelli è a disposizione di chi vuole optare per una camera da letto moderna: l’importante è scegliere in un’ottica di giusto rapporto qualità/prezzo.

Per un approfondimento sulle Camere da letto, consulta la prima guida tutta dedicata!
Clicca qui per accedervi

giovedì 1 marzo 2012

Guida online alle vasche da bagno



Fin dall'antichità, quando non si osava neppure immaginare la presenza dell'acqua corrente nelle case, la vasca da bagno è stata un elemento che non mancava nelle dimore più lussuose. Ne possedevano gli antichi faraoni egiziani e i patrizi romani, quasi dimenticata poi nel Medioevo per lasciare posto a modeste tinozze, è tornata in auge nei secoli più vicini a noi e ora è divenuta l'elemento più importante di un bagno.
Se fino a pochi decenni fa si trovavano in commercio esclusivamente vasche di ceramica bianca, adesso la ricerca del benessere ha visto nascere quelle per idromassaggio che uniscono al bisogno di igiene quello di relax e salute. I designer poi hanno trovato in questo anonimo elemento del bagno un terreno fertile per dare sfogo alla propria fantasia creando modelli non solo funzionali, ma anche esteticamente accattivanti.
Ecco dunque perché prima di scegliere la vasca che dovrà prendere posto nel vostro bagno è necessario rendersi conto della varietà dei modelli in commercio per poi scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.
A questo scopo è nato il sito Vaschedabagno.biz che può essere considerato un vero e proprio vademecum per chi debba scegliere i sanitari in occasione della costruzione o della ristrutturazione della propria casa. E' vero che quando ci si reca negli showroom si ha comunque modo di vedere i vari modelli, ma se si inizia la propria ricerca con le idee chiare sulle diverse tipologie e sui prezzi, si potrà fare senz'altro una scelta più consapevole e ragionata.
Vaschedabagno.biz si propone proprio di illustrare tutti gli aspetti che possono riguardare la scelta della vasca da bagno e per questo motivo il sito è strutturato in tre sezioni principali: una home page che fornisce una panoramica sui tipi di vasche da bagno oggi in uso e due altre sezioni che scendono nei particolari per dar modo all'utente di chiarirsi bene le idee.
Nelle pagine che riguardano gli articoli vengono descritte le caratteristiche di ogni tipo di vasca, dall'idromassaggio alla mezza vasca, considerando anche quelle che vengono incassate nel pavimento e non mancano consigli circa lo spazio che occupano e i vantaggi e gli svantaggi che possono presentare.
L'ultima sezione dedicata ai prezzi offre una panoramica dei costi, ovviamente del solo elemento e non anche dell'installazione perché questa dipende dalla ditta a cui vi rivolgerete.