giovedì 27 settembre 2012

Materiali di recupero per la casa: cassetta della posta, panchina in legno e ghisa, cancelli in ferro, serre

materiali di recuperoSe avete cambiato casa di recente probabilmente un sacco di oggetti sono stati buttati e per ristrutturare una nuova ambientazione puoi pensare ai materiali di recupero. Si tratta di elementi architettonici perfetti per chi adora lo stile vintage, che porteranno un gusto retrò nella vostra abitazione.
Ci sono innumerevoli proposte commerciali in vendita e offrono una vasta scelta di elementi. Sia per interno sia per esterno, i materiali di recupero possono essere utilizzati in molteplici situazioni. Dalla cassetta della posta, al cancello, panchina in ghisa o mattonelle da integrare in una stanza le possibilità di ristrutturare con stile sono moltissime.
Per esempio che ne pensate di ridecorare l’angolo di una cucina, magari integrando materiali di recupero come mattonelle, vasi in terracotta e oggetti ricercati? Utilizzare i materiali di recupero significa riuscire a ricreare un ambiente retrò e pronto a offrivi un calore d’altri tempi.
I materiali di recupero nella maggior parte dei casi sono stati sistemati da antiquari per far tornare alla luce tutta la loro bellezza. Perché non integrare un nano da giardino nella vostra oasi verde, per creare un’atmosfera quasi fiabesca, arricchita da cancelli in ferro, panchine in legno e serre?
Lasciate volare la vostra fantasia e con i materiali di recupero potrete fare davvero di tutto. La storia del passato è pronta a entrare in casa vostra, per avere un’abitazione con carattere e diversa da quella dei vostri amici.



lunedì 17 settembre 2012

Arredamento e trasporti

Arredare casa per noi tutti italiani spesso è una passione, un hobby da condividere con tutta la famiglia. Ma capita spesso che la vita ci porta a sopportare alcune situazioni dove ci vediamo costretti a difendere il nostro parco mobili, quando? In caso di trasporti internazionali o nazionali, in caso di ristrutturazioni case o in caso di rifacimento degli interni della casa. Come ci si deve comportare? Il nostro consiglio è sempre quello di rivolgersi a professionisti del settore, soprattutto in caso di trasporti internazionali.

Quando si affronta un trasporto a lungo raggio e soprattutto se si esce dalla "zona Schengen" bisogna avere a che fare con tutta una burocrazia che può rendervi il vostro trasporto veramente noioso. La tabella rettangolare di colore azzurro che si vede sul retro di alcuni automezzi pesanti (e da cui è appunto nato il sinonimo errato camion=TIR) ha solamente il significato che tale automezzo è fornito di un particolare documento, il Carnet TIR. Quest'ultimo viene rilasciato al trasportatore (che ne ha fatto specifica richiesta e che ha fornito delle garanzie economiche per ottenerlo) che si impegna, di fronte a tutte le autorità preposte ai controlli, ad effettuare un regolare trasporto di merce tra una nazione A ed una nazione B (entrambe nazioni che hanno sottoscritto l'accordo TIR a livello internazionale e che sono ancora soggette a controlli doganali). Dovete quindi affrontare tutta questa burocrazia, ma sicuramente a fronte di questo stress ne guadagnerete molto in fattore economico, per un trasporto del genere un'azienda professionista può chiedervi delle cifre veramente considerevoli.

venerdì 7 settembre 2012

Serramenti, come orientarsi per infissi in legno, alluminio o pvc

Informazioni per acquistare gli infissi

Gli infissi sono una parte rilevante e indispensabile di un appartamento, qualsiasi sia la sua natura, poco conta il luogo a cui sono indirizzati, campagna, montagna, mare, città.
L'ecologia non deve essere sottovalutato: le porte e finestre in legno sono naturali ed anche nella realizzazione è sprecata minore energia e producono un minore inquinamento. Le porte e finestre pvc o metallo hanno ottime performance nei mesi invernali creano un incredibile isolamento termico, mentre in primavera/estate osteggiano la diffusione del calore, permettendo una diminuzione notevole del fabbisogno di energia inevitabile per mantenere il sistema di controllo della temperatura. Un'eccellente idea di acquisto sono le finestre e porte legno-pvc o legno-alluminio,che implicano poca manutenzione con il massimo dellapraticità, funzionalità, economia energetica, estetica.
La selezione del serramento è affine al tipo di immobile a cui è indirizzato, l'infisso dovrà essere capace di sostenere le varie condizioni atmosferiche, pressione del vento, pioggia, inoltre dovrà sostenere il compito di isolare acusticamente e termicamente e infondere sicurezza verso i ladri. I serramenti in legno sono favoriti a quelli in pvc o in qualsiasi altro materiale perché esteticamente sono più belli. Per questo motivo sono usati maggiormente per gli interni degli appartamenti.
Il colore del legno, le sue venature, donano alla casa un carattere elegante, creano accoglienza, ammobiliano con naturalità. Il materiale con cui si possono comporre i serramenti sono vari, quelli più diffusi in vendita sono legno, pvc, alluminio. a livello strutturale sono costituiti da un telaio e normalmente da una parte mobile, con le ante connesse al telaio tramite delle cerniere.